skip to Main Content

ABITUDINI: un mito da sfatare

Quante volte hai desiderato cambiare un’abitudine e non ci sei riuscito?

Se almeno una volta ti sei posto questo obiettivo, è molto probabile che tu abbia letto diverse teorie sulla questione del cambiamento delle abitudini.

Tutte più o meno valide sulla carta, ma poi, quello che fa la differenza è quanto metti in pratica nelle tue azioni quotidiane.

In questo video, in particolare, voglio sfatare uno dei falsi miti più diffusi sull’argomento.

FALSO MITO

E cioè, quello secondo cui basterebbero 21 giorni per acquisire una nuova abitudine.

L’hai sentita anche tu questa, vero?

Apparsa per la prima volta in un libro, un classico della crescita personale di Maxwell Maltz, Psicocibernetica, questa idea si è diffusa a macchia d’olio diventando una delle basi dell’insegnamento di molti “guru”.

Ma siamo sicuri che sono sufficienti 21 giorni? In realtà no, non bastano!

NON SONO SUFFICIENTI 21 GIORNI PER ACQUISIRE UN’ABITUDINE

 

Peccato!

Non è proprio così quindi, perché dobbiamo prendere in considerazione un altro dato. Per trasformare un nuovo comportamento in un’abitudine, ci vogliono in media 66 giorni.

66 GIORNI PER ACQUISIRE UNA NUOVA ABITUDINE

Secondo uno studio pubblicato sull’European Journal of Social Psychology, per trasformare un nuovo comportamento in un’abitudine, ci vogliono in media 66 giorni.

Ah, non è che basti far passare 66 giorni e avviene il miracolo!

Le cose cambiano solo quando tu, in questi giorni, ripeti con costanza un certo comportamento.

La realtà è che, probabilmente, diverse volte hai anche mollato prima dei 21 giorni.

Quindi, adesso mi dirai: “E tu Savino, ora mi dici che ce ne vogliono addirittura 66?”

Sì! La brutta notizia è che ci vogliono più giorni, rispetto a quello che magari pensavi. La buona notizia è che è possibile!

“E come faccio a cambiare una mia abitudine che non voglio più avere?”.

“Come faccio ad acquisire abitudini migliori?”.

Insomma, come cambiare abitudini?

 

COME CAMBIARE ABITUDINI?

Il nostro cervello, e noi stessi, funzioniamo attraverso degli schemi automatici. Infatti, si tratta proprio di sostituire quegli schemi poco funzionali con altri più utili.

Il problema è che siamo fatti per funzionare in economia energetica, per risparmiare energia.

Quindi, tutto ciò che conosciamo e siamo abituati a fare tendiamo a ripeterlo, in automatico, perché non ci fa pensare e ci fa risparmiare energie preziose.

Ogni cosa nuova, invece, è per il nostro cervello qualcosa di dispendioso. È questo che ci frega.

Occorre fare quel piccolo sforzo iniziale e, attraverso la ripetizione, nel tempo, ovvero l’allenamento quotidiano, apprendiamo nuove abilità e nuovi modi più efficaci di agire.

 

PICCOLO SFORZO INIZIALE

RIPETIZIONE NEL TEMPO

Così, siamo in grado di replicare quei comportamenti che diventano un’abitudine.

E voglio spiegartelo ancora meglio attraverso un esempio…

 

Immagina di dover attraversare ogni giorno un campo di erba, magari per andare a lavoro e tornare a casa. All’inizio, la prima volta, il campo è tutto pari, non c’è questa traccia qui che vedi nell’immagine.

La prima volta che lo attraversi e calpesti l’erba, resta la traccia del tuo passaggio. Così, quando si tratta di ritornare indietro per rientrare a casa, automaticamente attraverserai il campo nello stesso punto. E così farai per tutte le volte che dovrai attraversarlo, finché in quel punto l’erba non cresce più e resta un bel solco.

Quando finalmente decidi di cambiare, passando da un altro punto del campo, qui trovi l’erba bella alta e compatta.

E la prima volta che ci passi fai fatica e il tuo passaggio lascerà solo una leggera traccia.

È qui che hai la tua grande opportunità.

LA TUA GRANDE OPPORTUNITÀ

Attraversando ancora diverse volte in questo punto sarai in grado di creare un’altra bella traccia, un bel solco profondo che ti renderà il passaggio molto più comodo e confortevole della prima volta.

E nel frattempo, secondo te, cos’è accaduto alla parte di campo dove passavi prima?

Beh, nel tempo l’erba è ricresciuta e ora, passare da lì, rappresenterebbe uno sforzo che non sei disposto a compiere, perché la tua nuova abitudine è diventata quella di passare dall’altra parte.

Ed è proprio così che funzionano il nostro cervello e le nostre abitudini!

Le potenzialità degli strumenti di PNL sono incredibili! 

Per ottenere i risultati cercati bisogna metterli in pratica Ogni… Singolo… Giorno.

PRATICA QUOTIDIANA

 

 

A questo punto, ho una domanda importante per te:

Quale piccola abitudine potrebbe trasformare la tua vita, se riuscissi a metterla in pratica ogni giorno, per 66 giorni?

Bene, identificala. Deve essere un’azione piccola, cioè semplice da fare.

SCEGLI UN’AZIONE PICCOLA E SEMPLICE DA FARE CHE POTREBBE MIGLIORARE LA TUA VITA

Inizia con poco ma fallo spesso!

Questo vale per qualsiasi abitudine tu stia prendendo in considerazione ora, per qualsiasi piccola e semplice azione stai pensando. Questo è il segreto per raggiungere risultati importanti.

IL SEGRETO PER RAGGIUNGERE RISULTATI IMPORTANTI

Allora, quale azione piccola e semplice ti prefiggi di fare?

Fammelo sapere. Puoi farlo scrivendo nei commenti pubblici sul gruppo Facebook, sui canali social, o scrivendo un messaggio privato.

Scegli tu come, ma fammi sapere qualcosa.

 

Iscriviti al nostro canale Youtube per ricevere la notifica dell’uscita del prossimo video.

Ciao!

 

 

 

Partecipa anche tu al Programma di Allenamento Mentale TCWxlife

 

Segui la via del successo!

GLI ARTICOLI DEL BLOG

Back To Top

Il Mondo pone molti Ostacoli che
possono essere
Affrontati e Superati insieme
diventando Persone Migliori.
Gruppo Facebook, Canale Telegram e NewsLetter sono i Canali Riservati e Gratuiti dedicati alla Community del Coaching e della PNL.
Il nostro obiettivo è diffondere e facilitare la Crescita Personale e Professionale attraverso post, riflessioni, video ed eventi.