skip to Main Content

RIMANDITE – Come sconfiggerla

Oltre la lamentite e la scusite, c’è un’altra “patologia” che ostacola il cambiamento di molte persone.

Eccola qua.. La rimandite! È questo il terzo atteggiamento mentale deleterio per il cambiamento.

RIMANDITE

Ah, per le altre due trovi il relativo video di approfondimento!

Tornando alla rimandite.

La rimandite è quando rimandi sempre le cose ad un momento migliore.

 

 

RIMANDITE: RIMANDARE LE COSE AD UN MOMENTO MIGLIORE

 

Tutti noi in qualche momento o in alcuni contesti siamo vittime di questa “patologia”!

La rimandite è ciò che ci porta a rimandare, a procrastinare le cose da fare.

 

Si manifesta in tutte quelle situazioni che sappiamo di dover affrontare ma potrebbero essere per noi potenzialmente dolorose e presentarci dei problemi o delle difficoltà.

 

La fregatura è che noi siamo programmati per evitare il dolore, il dispendio di energia e le cose a noi poco note.

Perciò, o quelle cose le facciamo subito oppure, se iniziamo a pensarci, siamo facilmente preda della procrastinazione. E proprio per questo, se possiamo, evitiamo di farle.

PROCRASTINAZIONE

Sto parlando di quella mail che aspetta in bozze e non hai ancora inviato o che non hai ancora iniziato a scrivere. Oppure l’inizio della tua attività fisica o della tua dieta. O di quella decisione che troppe volte hai messo in stand by. O di parlare con quella persona con cui fai fatica a parlare.

E quindi, come rendertene conto?

COME RENDERTENE CONTO?

 

Beh! Quella tua vocina interiore con cui trascorri gran parte delle tue giornate è il segnale attraverso cui si manifesta!
Facciamo qualche esempio? Ok, è qualcosa tipo…

“Vabbè, poi lo farò”… (sì, sì, quando?)

“LO FARÒ”

 

“Ma non è il momento giusto ora” (alla fine non è mai il momento giusto!)

“NON È IL MOMENTO GIUSTO ORA”

 

“Sì, sì, mi metterò a dieta”… (forse lunedì!… Quale lunedì, di quale mese e di quale anno?)

“MI METTERÒ A DIETA”

 

Queste frasi le conosciamo tutti, le abbiamo sentite e le abbiamo pronunciate.

Quando si innesca questo meccanismo, spesso non solo succede che quella cosa la rimandiamo ma finiamo per non farla più.

Magari la facciamo solo, esclusivamente, quando siamo messi alle strette e siamo proprio costretti a farla.

E quindi, come smettere di rimandare?

COME SMETTERE DI RIMANDARE?

 

Ti suggerisco un allenamento sulla consapevolezza.

Se non vuoi fuggire dalla tua responsabilità e fare subito una cosa, chiediti:

“Cosa sto rimandando ma so che dovrei fare?”.

“COSA STO RIMANDANDO MA SO CHE DOVREI FARE?”

 

E poi… “Per quale motivo vale la pena farla subito e iniziare a farla ora?”.

“PER QUALE MOTIVO VALE LA PENA FARLA SUBITO E INIZIARE A FARLA ORA?”

 

Prendi in mano la situazione e agisci in direzione di ciò che è giusto per te.

 

Perché la rimandite si cura col DECIDERE e col FARE.

LA RIMANDITE SI CURA CON IL DECIDERE E IL FARE

 

Ricordati che… Non sarà facile… ma è semplice!

Cancella tutte le esitazioni e inizia a fare ciò che stai rimandando. Immagina come può cambiare in meglio la tua vita.

E facendola, nota come cambiano i tuoi pensieri e le tue sensazioni dopo aver fatto questa azione. E nota come ti senti bene e soddisfatto di te avendola fatta.

 

E tu cosa vuoi iniziare a fare oggi?

COSA VUOI INIZIARE A FARE OGGI?

 

Partecipa anche tu al Programma di Allenamento Mentale TCWxlife

 

Segui la via del successo!

GLI ARTICOLI DEL BLOG

Back To Top

Il Mondo pone molti Ostacoli che
possono essere
Affrontati e Superati insieme
diventando Persone Migliori.
Gruppo Facebook, Canale Telegram e NewsLetter sono i Canali Riservati e Gratuiti dedicati alla Community del Coaching e della PNL.
Il nostro obiettivo è diffondere e facilitare la Crescita Personale e Professionale attraverso post, riflessioni, video ed eventi.